IL BLOG


IL MOVIMENTO REALE AL FOTOFINISH CON LO STATO DI COSE LATENTE.


giovedì 25 agosto 2016

Indistruttibile Unione


In intenso periodo di crisi generale, gli Stati nazionali giacciono fracassati al suolo, le masse popolari attendono ansiose la parola nuova e sono materia fusa, ardente, suscettibile di essere colata in forme nuove.

In questo grave momento, noi – amanti della Pace – ci facciamo promotori della Libertà e del Benessere generale.

Tutti gli uomini ragionevoli riconoscono ormai che non si può mantenere un equilibrio di Stati europei indipendenti senza la convivenza della Germania ordoliberale. 
E quando, superando l’orizzonte del vecchio continente, si abbracci in una visione d’insieme tutti i popoli che costituiscono l’umanità, bisogna pur riconoscere che l’Unione Europea è l’unica garanzia concepibile affinché i rapporti con l’Asia e l’America possano svolgersi su una base di pacifica cooperazione, in attesa di un più lontano avvenire, in cui diventi possibile la totalità politica dell’intero globo.

La caduta dei vecchi regimi dittatoriali ha significato per interi popoli l’avvento della “libertà” sotto l’egida del mercato, autentico generatore di ogni legame sociale e motore inesausto della civiltà. Scomparso è ogni freno e automaticamente regna amplissima la libertà di parola. Farci piacere liberamente tutto quanto ci viene offerto è il finale trionfo delle tendenze democratiche. 

Con la propaganda e con l’azione, occorre fin d’ora fortificare le fondamenta dell’Idea, imprimerla nelle masse come il Destino stesso, come l’unica in grado di mobilitare tutte le forze per rendere indistruttibile l’Unione, la creazione più grandiosa e più innovatrice sorta da secoli in Europa.

mercoledì 3 agosto 2016

Frecce monocolore


Compagni, Camerati,

in occasione del VI annuale di Humachina,
si rinnova l'invito

allo sviluppo del post Osservatorio permanente [Zeitgeist], con integrazione dei vostri nuovi commenti-contributo [con link ai vostri siti ].

Una decisione che ha per immediato effetto la fondazione di una comunità [Gemeinschaft] in grado di legare durevolmente Humachina ai suoi operatori e custodi.

Humachina non ha infatti estensione superiore al volume delle vostre risposte, ed essa non avrà mai torto fintantoché voi continuerete ad avere ragione.

Questo testo, permanentemente emendabile, troverà eventualmente periodica ripubblicazione, a seconda del vostro desiderio e grado di partecipazione: i nuovi commenti al presente post saranno progressivamente integrati nelle nuove versioni. 

Ad Maiora
Humani Instrumenta Victus

lunedì 11 luglio 2016

Scudo contro gli impostori delle asiatiche virtù


Le Parti del presente Trattato, strettamente legate tra loro dalla profonda affinità delle loro concezioni di vita e dalla completa solidarietà dei loro interessi, riaffermando il desiderio di vivere in pace con tutti i popoli e con tutti i governi, decise a salvaguardare la libertà dei propri popoli, il proprio retaggio comune e la propria civiltà, fondati sui principi della democrazia, sulle libertà individuali e sul predominio del diritto, desiderose di favorire in tutto il pianeta il benessere e la stabilità in mezzo a un mondo inquieto e in dissoluzione, decise a riunire gli sforzi per la propria difesa collettiva e per il mantenimento della pace e della sicurezza del proprio spazio vitale, stringono d'intesa un patto d’indistruttibile amicizia, per adempiere il loro compito di assicurare le basi della Civiltà.

martedì 5 luglio 2016

Arcana imperii


Fraus triplex; prima levis, ut dissimulatio & diffidentia: hanc suadeo. Seconda media, ut conciliatio & deceptio: illam tolero. Tertia magna, ut perfidia & iniustitia: istam damno. 
[Justus Lipsius]